NEWS : Il cervello analogico delle cornacchie

Le Cornacchie grigie sono capaci di ragionamenti analogici

Il cervello delle Cornacchie grigie (C. cornix) ha capacità di risoluzione di problemi complessi, simili a quelli individuati nel mondo animale, solo tra scimmie e primati.

Lo studio è russo, pubblicato il 18 dicembre su Current Biology, scritto da, A. Smirnova, Z. Zorina e T. Obozova, E.Wasserman, ricercatori del Dipartimento di Biologia Lomonosov Moscow State University di Mosca, Russia e Università dell´Iowa, USA.

Lo studio ha coinvolto due Cornacchie di 2 anni di età. In primo luogo, gli uccelli sono stati addestrati a identificare gli oggetti per colore, forma e numero di singoli campioni.

L’esperimento era studiato in questo modo: gli uccelli sono stati collocati in una gabbia in cui è stata inserita una vaschetta di plastica contenente tre piccole tazze. La tazza al centro è stata coperta con una scheda su cui era raffigurato un colore, una forma astratta o il numero dei campioni. Le altre due coppe sono state coperte con altre due carte - uno che corrispondeva a quello che era contenuto nel campione e una no. Durante questo periodo di formazione iniziale, la coppa con la scheda corrispondente conteneva due vermi e le Cornacchie erano premiate quando sceglievano la carta corretta.

Video su You Tube

Una volta che i corvi sono stati formati sull´identità corrispondenti a campione, i ricercatori spostati nella seconda fase dell´esperimento. Questa volta, gli uccelli sono stati valutati con accoppiamenti relazionali di elementi.

Ciò che ha sorpreso i ricercatori non era solo che le Cornacchie potessero eseguire correttamente gli accoppiamenti relazionali, ma che lo facessero spontaneamente - senza addestramento esplicito.

"Questo è il punto cruciale della scoperta", dice Wasserman. "Sinceramente, se fosse stato solo con la forza bruta che le Cornacchie avessero mostrato questo apprendimento, sarebbe già un risultato impressionante. Ma questa impresa è stata del tutto spontanea."

Anthony Wright, neurobiologia e anatomia professore presso l´Università del Texas-Houston Medical School, spiega che a scoperta si colloca alla pari con dimostrazioni di uso di utensili da parte di alcuni uccelli, tra cui Cornacchie.

"Ragionamento analogico, corrispondenti relazioni di relazioni, è stato considerato un cosiddetto´ordine superiore´ nei processi di ragionamento astratto. Per decenni si è creduto che tale ragionamento fosse limitato agli esseri umani e alcuni grandi scimmie. L´apparente spontaneità di questo dato rende ancora più notevole."

Joel Fagot, direttore della ricerca presso l´Università di Aix-Marsiglia, in Francia, crede che i risultati frantumino l´idea che "forme sofisticate di cognizione possano essere trovate solo nella nostra specie umana, l’unica “intelligente”.

L’arroganza umana permea ancora la scienza cognitiva contemporanea.

La Cornacchia che fa snowboard