24ore provinciale 2014

I lucani vincono la 24 ore provinciale 2014

Cambio della guardia al vertice della 24 ore provinciale autunnale: questa volta vincono i lucani (Egidio Fulco, Alfredo Vilmer Sabino, Donato Lorubio) per una specie, complice la pioggia che affligge gli Udignoli (Matteo Toller, Alessandro Pulotto, Matteo Skodler), segue Torino, trascinata da Dario Di Noia al 3° posto.

La classifica finale:
1 Averle viste MT 132
2 UdignoliUD131
3Sfatti cornuti TO90
4 Galli porcelli. VA88
5 Piro piro tecnici TA 80
6 Cavalieri Vignetta SV57
Le Averle viste al termine della gara

L´aspetto che reputo più interessante è la conferma deltesta-a-testa fra i team di Udine e Matera;l´anno scorso la spuntarono i friulani: 135 a 131.Questo fatto mette in rilievo, oltre la bravura dei birder e l´elevata potenzialità delle due aree geografiche, l´importanza del presidio del territoriogiorno per giorno, così da conoscere la situazione generale e decideredove andare e, soprattutto,cosa osservare.

Per le "Averle viste" sono 111 le specie osservate sia nel 2013 che nel 2014 ( 85%); invece sono 41 quelle viste una volta sola sia l´anno scorso o quest´anno. I lucani possono porsi come obiettivo (non impossibile!) per gli anni futuri le 150 specie.La squadra materna ha inoltre totalizzato 19 specie uniche a livello nazionale (essendo anche l’unica squadra del meridione, quindi con un orizzonte ornitologico differente.
La specie più rara? L’Albanella pallida vista dai Cavalieri della vignetta… poi si sa, con le specie rare non si fanno le 24 ore…