BirdScout : l´applicazione smart

E´ fin d´ora disponibile BirdScout, la nuova applicazione per smartphones con sistema operativo android, per segnalare e condividere osservazioni da parte del birdwatcher più avanzato e tecnologico.

L´applicazione, sviluppata da Claudia Foglieni al Politecnico di Milano, offre la possibilità di ricevere gli avvistamenti recenti (di EBN-Italia list e liste dei nodi, Ornitho.it. Ornitho.ch, RarebirdAlert.it, Inanellamento Italia, VeronaBW e Cuneobirding, Argonauti), suddividerli per località, per provincia o per macrozona, oppure per specie,inserire le proprie osservazioni e, tramite GPS o le reti WiFi, e condividerle con le mailing list che si preferisce o anche inviare foto ai social network a cui si è iscritti.

Le funzionalità al momento disponbili sono:

  • informazioni aggiornate sugli ultimi avvistamenti in Italia
  • lista di HotSpot, località in cui osservare particolari uccelli
  • salvare i propri avvistamenti, aggiungendo dettagli particolari o una foto
  • la possibilità di condividere gli avvistamenti personali, incluse le foto scattate agli uccelli
  • una funzionalità di ricerca per trovare informazioni particolari
  • una scheda specifica per ogni specie, con foto, informazioni e ultimi avvistamenti
  • una scheda specifica per ogni località, con una mappa statica, la possibilità di avviare il navigatore per raggiungerla e gli ultimi avvistamenti
  • personalizzare i dati scaricati, attivando un filtro geografico sulle province di interesse

Per maggiori informazioni sull´applicazione e sugli ultimi sviluppi è possibile visitare il sito web dedicato: http://birdscout.bplaced.net/

BirdScout è disponibile gratuitamente da Google Play

oppure tramite "Play Store" scaricandola direttamente sul proprio cellulare con sistema operativo Android, cercando "BirdScout".

BirdScout è un´applicazione gratuita per smartphones android come LG, Samsung, Asus, Huawei, Acer etc)

Note per la gestione dei dati sensibili.

BirdScout è liberamente scaricabile da qualunque utente. Ci sono problemi riferiti a specie sensibili o di interesse venatorio?

Ornitho rende giàaccessibili a utenti anonimi, non registrati, dati resi pubblici sulla propria pagina web. BirdScout non fa altro che raggrupparli in un´unica applicazione.

Per quanto riguarda i dati di una particolare mailing list, per poterli ricevere è necessario condividere le proprie osservazioni con la stessa.In questo modo è possibile verificare che l´utente sia iscritto perchèquesto passaggio non è anonimo in quando l´utente deve utilizzare l´indirizzo email approvato dai moderatori della mailing list.